Fashion

Disneyland Paris: mappa e quali attrazioni fare con i bambini

By  | 

Un’estate speciale. Una vacanza speciale.

A metà Giugno, infatti, come sapete, se ci seguite anche sui Social, siamo stati a Parigi e a Disneyland Paris.

Per me era la terza volta ma la prima con le bambine e devo ammettere che è stato ancora più magico ed emozionante.

Nelle Instagram Stories cliccando qui trovi il nostro racconto di famiglia con video e foto.

 

Se state leggendo questo post, siete alla ricerca di informazioni utili per organizzare la vostra giornata a Disneylpand Paris, proprio come ho fatto io nei giorni che precedevano il nostro viaggio e devo ammettere che mi è stato molto utile leggere consigli in vari articoli o gruppi Facebook dedicati, perché, anche se per me non era la prima  volta al parco, vi erano tante novità.

 

 

Scopriamo insieme la mappa e quali attrazioni fare con i bambini a Disneyland Paris

 

Arrivati a Parigi, abbiamo soggiornato in un hotel Accor a 5 minuti di navetta (gratuita e molto frequente) dal parco (scrivetemi per avere dettagli) e abbiamo trascorso due giornate intere a Disneyland Paris, dall’apertura alla chiusura nel Parco.

 

Tante attrazioni e tanti appuntamenti imperdibili: come gestire il tempo?

Quali attrazioni fare a Disneyland Paris?

Nella mia precedente visita, non esistevano ancora i Walt Disney Studios e questa rende ancora più avvincente la visita: se avete una sola giornata a disposizione, vi consiglio di limitarvi a un parco, soprattutto se avete bambini piccoli come le mie.

In due giorni, noi siamo riusciti a visitare tutte le attrazioni di entrambi i Parchi, chiaramente rispettando i limiti di altezza.

Il parco è suddiviso in aree, che sono situate attorno alla Main Street, la strada principale in cui si trovano bar e negozi, che vi conduce dall’ingresso al castello della Bella Addormentata, punto migliore a cui assistere alla Parata pomeridiana e allo spettacolo The Illuminations serale, a chiusura del parco, a mio parere.

Sulla Pagina Facebook Trendyfamilyblog a questo link trovi le foto del nostro soggiorno.

 

 

 

Disneyland Paris: mappa e quali attrazioni fare con i bambini

 

La zona tutta attorno al castello si chiama Fantasyland e ci sono le attrazioni dedicate alle favole Disney dedicate alle principesse e la possibilità di incontrare Topolino e Le Principesse nel Princess Pavilion.

A tal proposito, vi consiglio, appena arrivati al Parco di scaricare due app: la prima, Disneyland Paris, vi permetterà di orientarvi e consultare i tempi di attesa delle differenti attrazioni, la seconda, Lineberty,  che vi consente di prenotare, azzerando i tempi di attesa (a volte anche di 100/140 minuti), l’incontro con il vostro personaggio preferito con un semplice click.

 

 

Impossibile resistere alla giostra dei cavalli, al labirinto di Alice nel Paese delle Meraviglie, alle tazze rotanti, Biancaneve, Pinoccchio, Peter Pan’s Flight e “it’s a small world”, suggestivo e colorato, la cui canzoncina non dimenticherete mai per la vita, ve lo assicuro.

 

 

 

 

E poi i tappeti di Alladin, Phantom Manor, Big Thunder Mountain.

Nei Walt Disney Studios, vi consiglio Ratatouille, uno dei miei preferiti, e The Twilight Zone Tower of Terror, dove non è salita Chiara per limiti di altezza, ma Giulia, super coraggiosa, si è divertita tantissimo.

Punti di forza di Disneyland Paris sono la gentilezza e cortesia del personale del parco, la pulizia degli spazi, compresi i bagni, a misura di bambino, la disponibilità di acqua potabile nelle innumerevoli fontane ma soprattutto la magia Disney del Parco, non paragonabile ad altri “parchi divertimento”.

Gli spettacoli che per noi valgono il biglietto sono stati: la Parata delle 17.30, The Illuminations (a chiusura), Mickey & the magician e Mickey & the orchestra, due momenti di magia vissuti comodamente in teatro; il primo è un vero proprio spettacolo di circa mezz’ora con Topolino e i protagonisti di alcune fiabe Disney, tra canzoni e coreografie, il secondo un gioco di proiezioni, suoni ed effetti, in 4D. Siamo rimasti senza parole perchè non ci aspettavamo due spettacoli così emozionanti.

 

Come raggiungere Disneyland Paris dall’aeroporto? Clicca qui.

 

Vi consiglio di organizzare la vostra giornata in modo tale da non perdere The Illuminations: sul castello della Bella addormentata all’ingresso vengono proiettati i giochi pirotecnici, che raccontano le favole Disney attraverso musica, luce e… magia targata Disney.
Andrete via con la pelle d’oca e con i vostri bambini a bocca aperta.
Una magia senza limiti di età.
E noi, appena tornati, non vediamo l’ora di riviverla.
Potere di Disneyland Paris.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.