Kids fashion

Mia cara adolescenza, non ti temo: cambiamenti e paure

By  | 

 

Anche in questa cirocostanza, effettuare una ricerca su Google non è poi così confortante: se si ricerca la parola “adolescenza e” gli accostamenti prospettano tempi difficili per noi genitori.

Adolescenza e amore.

Adolescenza e genitori separati.

Adolescenza e dipendenze.

Adolescenza e droga.

Adolescenza e cibo.

Adolescenza e alcool.

 

Lo so che Giulia e Chiara sono ancora due bambine, che mancano tanti anni alla loro adolescenza, ma mi capita ogni tanto di osservare e percepire in Giulia alcuni atteggiamenti e risposte tipiche della pre-adolescenza.

E la paura mi assale.

Paura di quello che può accadere.

Paura del mondo che vedo intorno alle mie figlie.

Paura dell’ignoto e paura di quello che non riuscirò a fare, a vedere, a sapere.

 

Quali sono i cambiamenti tipici dell’adolescenza?

Ci attendono, nell’età della ribellione, scontri e confronti: perché l’autorità incarnata da noi genitori viene minata ogni giorno e gli adolescenti tendono a ribellarsi.

In realtà durante l’adolescenza i ragazzi cominciano il naturale processo di separazione da mamma e papà, “che perdono quell’aura idealizzata di super uomini e cominciano a sembrare fallibili, se non addirittura incapaci di capire”.

Urla, litigi, incomprensioni, ribellioni, se non addirittura silenzi.

 

Ma io spero di poter sempre comunicare con le mie figlie, di non ridere o sminuire quando mi racconteranno qualcosa che può sembrarmi strano o esagerato.

Meglio osservare a distanza, evitare i giudizi, mai essere invadenti o fare interrogatori.

 

Tutti i cambiamenti dell’adolescenza.

Un’altra mia preoccupazione è che le mie figlie non “brucino le tappe”, come spesso accade oggi. Di colpo, i figli vanno a letto bambini e si svegliano persone diverse, irriconoscibili, già intorno ai 9/10 anni: social network, smartphone, uscite senza i genitori, abbigliamento non appropriato e molto altro.

Mi sembra di aver vissuto “ieri” la mia adolescenza. E invece… La mia è stata un’adolescenza felice, divertente, stimolante, piena di passioni, famiglia e amici. E spero che l’adolescenza delle mie figlie sia così.

Ma vi svelo un segreto: ho paura.

Perchè adolescenza… io ti temo e tanto!

Giulia e Chiara in questi scatti indossano il brand Ulla_Lab.

Un outfit perfetto per questa stagione, all’insegna della semplicità e dello stile targato made in Italy, nato nel cuore di un laboratorio napoletano nato da un’idea di Marcella Bianco (mamma di Giovanni e Giorgia 2 anni), appassionata di moda e macchine da cucire. Sono nati quasi per gioco i primi capi che ha fatto indossare ai suoi bambini e da lì, pian piano tante nuove idee ispirate al comfort e con una particolare attenzione alle tendenze, tutto rigorosamente “handmade”, perché ogni capo è unico e su misura, proprio come ogni bambino.

 

adolescenza e genitori cambiamenti adolescenzaadolescenza e paure

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.