Kids fashion

5 dritte ai genitori per crescere ragazze forti

By  | 

 

Cosa vuole ogni genitore per il proprio figlio?

Tu cosa desideri per tuo figlio?

Prima di ogni cosa, ne sono sicura, desideri che sia felice e autonomo.

Non è vero?

Ma c’è una ricetta segreta affinché i nostri figli possano essere felici?

 

Nel mio post Vogliamo che i nostri bambini siano felici o i migliori vi ho espresso il mio personale punto di vista e in un altro articoli vi ho illustrato i 10 modi per rendere i bambini felici secondo Maria Montessori.

 

Non esiste nessuna formula magica ma ci sono dei piccoli consigli pratici che ti possono aiutare concretamente a cambiare la quotidianità con tuo figlio.

 

Educare i figli non è così facile e poi, se si tratta di figlie femmine, ci sono dei luoghi comuni ricorrenti che possono sviluppare modelli precostituiti non proprio positivi.

 

Ecco qui 5 dritte ai genitori per crescere ragazze forti.

Lascia che tua figlia prenda le sue decisioni da sola, che commetta degli errori, magari incoraggiala a fare attività creative e sport di squadre, e ricordati di non lodarla per l’aspetto fisico ma per come è e per quello che fa.

Ma soprattutto falle sapere che il tuo amore è incondizionato.

 

  1. Per le bambine, è fondamentale avere un buon rapporto con il proprio corpo, quindi sta a te, genitore, essere un buon modello, accettando il tuo corpo e non criticando quello degli altri; l’obiettivo è rendere tua figlia libera di essere ciò che desidera. Quindi evita di dirle in continuazione “come sei bella” o altre frasi legate all’aspetto fisico, meglio  lodarla per quello che è e quello che fa. Meglio aiutarla a coltivare un talento, ad esprimersi attraverso la creatività.
  2. Non lodarla per i risultati ma per l’impegno profuso per un’attività. Accettare i NO e tollerare i fallimenti: così si costruisce la resilienza.
  3. Insegnale a essere critica con la tv, con i social media, con le riviste: osservare e giudicare con senso critico, non con accettazione passiva. E chiedile sempre cosa desidera, senza imporle i tuoi desideri.
  4. Meglio sport di squadra che altri, perché aiutano ad accrescere l’autostima, perché le ragazze sono giudicate dalle altre compagne in base a come giocano.
  5. Le figlie femmine non devono essere considerate piccoli esseri indifesi dagli uomini della famiglia, ma devi incoraggiarle e trattarle come tratteresti un figlio maschio. 

Difficile, vero?

Non troppo.

Ogni giorno, piano piano, con piccoli comportamenti quotidiani, tutto diventerà più semplice e le nostre figlie ci ringrazieranno, perché saranno più forti, autonome e quindi felici.

GIULIA E CHIARA IN VIAELISA

come crescere figlie femmine forti come crescere figlie femmine forti come crescere figlie femmine forti viaelisa abbigliamento maglieria

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.