Kids fashion

Ma le mamme si riposano davvero in vacanza?

By  | 

 

Pronti per partire?

Noi stiamo organizzando gli ultimi bagagli perché la partenza per le vacanze è ormai imminente!

Spesso gli amici mi chiedono se durante le nostre vacanze, a cui non abbiamo mai rinunciato, nemmeno quando Chiara aveva 1 mese, effettivamente ci riposiamo.

La mia risposta è SI.

La domanda ancora un’altra: ma tu, mamma, ti riposi davvero?

Io Si.

Ma per ogni mamma il concetto di vacanza è differente.

Dopo un anno di: accompagna, prendi, sposta, cucina, lava, stira, consola, ORGANIZZA E OTTIMIZZA…

 

Relax.

Per me relax vuol dire non dover incastrare tutto, non dover organizzare le giornate ma essere liberi, essere libera di godere pienamente del tempo con le mie figlie, di lasciarle libere di correre e giocare. Vacanza rigorosamente in famiglia.

Certo, anche una vacanza va organizzata ma lo spirito è ben diverso.

Del resto, per riposarsi in vacanza con i bambini il segreto è che anche i bambini si divertano.

 

Perché, se è vero che la vacanza inizia già dal primo minuto di viaggio, è anche vero che viaggiare con i piccoli non è esattamente rilassante ed è indispensabile fare di tutto per evitare che il percorso diventi un incubo.

 

Per evitare il ripetersi delle domande “Quanto manca” o “Siamo arrivati” in treno, in auto o in aereo, bisogna mettere in pratica delle strategie: tenere occupati i bambini, con musica, giochi e libri, ma anche film o cartoni se sono più grandi.

Prima di tutto, scegliete la destinazione giusta: non importa dove ma come sarà questo posto di villeggiatura.

 

Per esempio, al mare, meglio una spiaggia con la sabbia, piuttosto che scogli e sassi, e in montagna, meglio scegliere zone o valli dove ci sono servizi dedicati ai bambini.

 

Se i bambini non tollerano i lunghi viaggi, scegliete destinazioni più vicine, ma è molto soggettivo.

 

Poi, esistono tante strutture che riservano ai più piccoli servizi e attività speciali, dal menu all’animazione, all’area kids e baby club.

 

E per chi preferisce un aiuto, ecco nonni e tata, anche se io sono del parere che in vacanza la famiglia debba riservarsi un momento esclusivo e speciale.

 

Ma, a mio parere, ciò che fa la differenza è l’atteggiamento mentale: in vacanza, se volete staccare realmente, non pensate a quello che vi aspetta una volta rientrati, a come dovrete organizzare i bambini quando voi tornerete al lavoro.

 

Godetevi la vacanza in famiglia e sappiate che quando si viaggia con i bambini gli imprevisti sono all’ordine del giorno.

 

Per esempio, l’anno scorso in montagna Chiara si è ammalata per due giorni e i nostri piani sono andati all’aria.

Di certo non eravamo contenti, ma noi genitori siamo ben abituati alla “febbre del weekend” dei bambini e in questo casi è inutile agitarsi ma è preferibile trovare con calma una soluzione.

 

Eccoci tutte e 3 nella nostra ultima vacanza!

LOCATION VIVOSA APULIA RESORT

 

SPECIAL DAY MINI ME (anzi MAXI YOU)

OKAASPAIN SANDALI GIULIA

 

mini me mamma e figlia uguale

 

 

 

 

2 Comments

  1. Albalù

    26 giugno 2018 at 9:23 am

    🙂 🙂 🙂 Siete bellissime!

    • Mari

      27 giugno 2018 at 7:54 am

      Ma grazieee!